music wine festival

Un successo di ospiti e buon vino per la Prima Edizione

 del MUSIC WINE FESTIVAL PLINIANA.

Nel contesto aziendale sono stati ospitati diversi artisti tra cui la talentuosa Small Jazz Orchestra del maestro Luigi Bubbico, per celebrare e promuovere la buona musica con un’esibizione live di jazz dixieland degli anni ’30.

Nel contesto aziendale allietati dal programma musicale tra musica e buon cibo sono stati presentati per la degustazione i vini di Pliniana (tra cui i pluripremiati Juvenis, Re Noire, la nuova Linea Messapo e tanti altri ancora)

Le serate hanno avuto il seguente Programma Musicale:

9 Agosto 2011
La Canzone Napoletana – canta il mezzosoprano Adele Passiatore accompagnata dal Prof. Danilo Leo.
Un momento dedicato alla canzone napoletana d’Autore interpretata da professionisti e dedicata agli amanti di questo genere.
Luci dell’Est Tributo Rock a Lucio Battisti
Per ripercorrere i migliori successi del cantautore scomparso ormai da diversi anni. Grande chicca è il riarrangiamento del repertorio in chiave ROCK… e non solo… Molte sorprese durante la serata, alternate da uno show di effetti luce ed EMOZIONI!

10 Agosto 2011
Small Jazz Orchestra – Maestro Luigi Bubbico del Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce
La “Small Jazz Orchestra” è un gruppo orchestrale nato da un’idea di Luigi Bubbico e Giuseppe Spedicati , docenti presso il conservatorio di musica “Tito Schipa” di Lecce. L’organico costituito prevalentemente da docenti e allievi del Conservatorio T. Schipa di Lecce, si caratterizza per i suoni e il contrasto timbrico ottenuto con l’uso di strumenti che solitamente vengono impiegati nelle orchestre classiche.
La “Small Jazz Orchestra” nasce dall’esperienza che il maestro Bubbico ha consolidato con concerti tenuti in tutta Italia ed Europa ed esegue un repertorio di jazz dixieland degli anni ’30 di compositori americani con una carica emotiva che attraverso la condivisione di temi ritmi e melodie che incalzano, trascinano il pubblico in una vera occasione di gioia e festosa atmosfera.

Luigi Bubbico inizia a suonare da autodidatta all’età di 11 anni e dopo molteplici esperienze in formazioni rock e blues, inizia gli studi classici completando gli studi di armonia con Damiano D’Ambrosio presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia, di contrappunto e fuga con Valentino Miserachs presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra, di composizione con Antonio Scarlato presso il Conservatorio “S. Cecilia”di Roma. Parallelamente studia armonia jazz con Nino De Rose presso il Testaccio di Roma, piano jazz con Enrico Pieranunzi presso la St. Louis di Roma, arrangiamento con Gerardo Iacoucci presso il Conservatorio “L. Refice” di Frosinone, analisi e musica d’insieme con Franco D’Andrea durante i seminari estivi di Siena. Nell’agosto 1988 consegue il diploma in Professional Music a pieni voti negli Stati Uniti presso il Berklee College of Music di Boston.
Dall’A.A. 1988/89 è titolare della cattedra di jazz presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce con un intervallo di tre anni dal 1995 al 1998 presso il Conservatorio “G.B. Martini di Bologna”.

Realizzazione sito web | | Web agency © Wine